Una vacanza in Croazia

La Croazia è un paese dal ricco patrimonio storico-culturale e naturale. I suoi tesori non si scoprono soltanto nei numerosi musei, nelle gallerie, nelle chiese, nei parchi nazionali e in quelli naturali, importanti esemplari di straordinaria bellezza rientranti nella Lista del Patrimonio dell’Umanità dell’UNESCO, ma sono visibili ovunque, sia che seguiate l’intreccio di vie e vicoli lastricati di pietra bianca nei centri cittadini, sia che navighiate nel singolare arcipelago marino e nei porti allegri delle cittadine costiere dell’Istria, del Quarnero o della Dalmazia o che saliate i sentieri verdi a serpentina della Croazia centrale fino alle rocche e ai castelli fiabeschi. Qui ogni passo vi condurrà verso una nuova esperienza.

Una vacanza in CroaziaLa Croazia è un paese prevalentemente urbano che conta il maggior numero di città rispetto a qualsiasi altra parte del Mediterraneo. La storia millenaria della Croazia è raccontata, tra l’altro, da un centinaio di chiesette medievali con cicli di affreschi singolari e affascinanti rilievi ad intreccio.

Con ben nove beni culturali immateriali, la Croazia è il paese con il maggior numero di beni immateriali protetti in Europa: nella Lista rappresentativa del Patrimonio Culturale Immateriale dell’UNESCO si trovano: la lavorazione croata del merletto; il canto a due voci in scala esafonica non temperata dell’Istria e del Quarnero; la Festa di S. Biagio, Santo protettore di Dubrovnik; la sfilata annuale primaverile della regina o ljelja di Gorjani; la sfilata annuale di Carnevale degli zvoncari (scampanatori) del Castuano; la processione “Za Krizem” sull’isola di Hvar, la tradizionale produzione artigianale dei giocattoli di legno nello Zagorje Croato; Sinjska alka, il torneo cavalleresco della città di Sinj; l’artigianato dei “Medicari” (maestri cerai di licitar) della Croazia settentrionale.

Cultura e tradizione delle Croazia

Oltre a curare e preservare la sua cultura tradizionale, la Croazia, con numerosi festival e manifestazioni, va di pari passo con le nuove tendenze nell’arte musicale, cinematografica, teatrale e altri tipi d’arte.

Prodotti tipici per la tua vacanza in CroaziaCentinaia di festival lungo la costa croata e per tutto l’entroterra, con i loro ricchi e fantasiosi programmi che si tengono negli splendidi ambienti naturali e nei secolari palazzi storici, attirano di anno in anno sempre più numerosi appassionati nazionali e stranieri. Negli ultimi anni recensionisti di autorevoli media internazionali e guide turistiche hanno elogiato la “cultura all’aperto” della Croazia, dal Festival estivo di Dubrovnik entro le mura del nucleo storico all’Estate spalatina nel Palazzo di Diocleziano, svoltisi negli ultimi cinquanta anni, dal Film festival di Motovun, sulla collina di questa cittadina medievale, al Festival cinematografico di Pula, nella splendida Arena, fino agli elogiati festival di musica elettronica e pop - rock. Anche altre numerose manifestazioni culturali, in programma prima o dopo il ricco calendario estivo, hanno ricevuto lodi e riconoscimenti internazionali.

L’offerta gastronomica ed etnologica impreziosiscono notevolmente l’offerta turistica croata. Svolge un ruolo importante anche la campagna croata, quale custode della tradizione. Le zone rurali croate, infatti, stanno raggiungendo scopi turistici attraverso prodotti turistici speciali: la produzione di prodotti autoctoni e tradizionali, la protezione e la preservazione del patrimonio culturale e naturale, i costumi tradizionali, le usanze popolari, le specialità gastronomiche caratterizzate da alimenti genuini e la cantina vinicola con pregiati vini della sua stessa terra.

Negli ultimi anni il turismo rurale ha migliorato la qualità e la comodità della recettività nelle case tradizionali ed ha creato numerosi servizi: dalle collezioni etnologiche museali fino alle possibilità di ricreazione e relax.

foto di Milan Babic e Renco Kosinozic

ricerca libera

ricerca per argomento