Sci di fondo sulle Dolomiti, ai piedi del Rosengarten Latemar

Circuiti lunghissimi, che attraversano vallate e costeggiano boschi imperiosi. Con 100 km di piste da fondo in un panorama mozzafiato, il Rosengarten Latemar è il paradiso dei fondisti, in uno dei luoghi dedicati allo sci di fondo più belli delle Dolomiti. Punto d’incontro è il centro di fondo al passo degli Oclini, con 84 km di piste preparate per i fondisti classici e per lo skating.

Sci di fondo sulle Dolomiti del Rosengarten LatemarLe piste di ogni difficoltà si trovano tra Latemar (2.846 m), Corno Bianco (2.313 m), Corno Nero (2.439 m) e Pala di Santa (2.470 m). I gestori del centro chiedono un piccolo contributo economico e garantiscono in questo modo massimo standard e un servizio ottimo.

Nova Levante - Carezza vanta ben 16 km di piste da fondo in uno scenario naturale unico, con vista sul Catinaccio e Latemar, mentre a Nova Ponente gli appassionati dello sci di fondo possono godersi gli incantevoli scorci naturali lungo i 25 km di piste perfettamente preparate e dotate di numerose possibilità di accesso.

Monte S. Pietro, con la vicinissima Pietralba, offre ai fondisti oltre 10 km di piste sempre perfettamente soleggiati, che si snodano attorno al paese.

Da Tires invece si raggiungono comodamente i 60 km di piste da fondo dell’Alpe di Siusi, mentre incantevoli anelli di fondo caratterizzano il paesaggio invernale di Collepietra.

Un video dedicato a Sci di fondo sulle Dolomiti, ai piedi del Rosengarten Latemar

ricerca libera

ricerca per argomento