A Innsbruck, in Tirolo, con le ciaspole

Passeggiare lentamente attraverso boschi ammantati di neve, lasciando i pensieri liberi di vagare, oppure camminare speditamente attraverso prati innevati, nel mezzo dell’incontaminata natura del Tirolo. Innsbruck e i suoi 40 paesi di vacanza offrono i presupposti ideali per indimenticabili gite all’insegna delle racchette da neve.

Le ciaspole a Innsbruck: un’idea antica

Innsbruck, in Tirolo, con le ciaspoleLe usavano anche i cacciatori di pelle delle Alpi per spostarsi attraverso paesaggi ammantati di neve - ma negli ultimi anni sono tornate decisamente di moda, grazie ai materiali di nuovissima concezione che le hanno rese sempre più pratiche per le escursioni sulla neve. Una passeggiata con le ciaspole è un piacere perché porta ad ammirare paesaggi naturali unici e perfettamente integri, ma è anche una salutare attività fisica con indiscutibili vantaggi: non si affonda neppure nella neve alta, gli itinerari non sono vincolati dai percorsi battuti, l’attrezzatura necessaria è minima (non sono necessari abbigliamento o scarpe speciali) e si tratta di un’attività accessibile praticamente a chiunque, dato che non richiede particolari conoscenze specifiche.

Itinerari sulle ciaspole a Innsbruck

Proprio nelle immediate vicinanze di Innsbruck sorge la montagna che domina il paesaggio del capoluogo tirolese: il Patscherkofel. Questo affascinante monte offre un meraviglioso itinerario per racchette da neve, che sarà possibile percorrere ogni mercoledì e ogni sabato dalle ore 13 (prenotazione obbligatoria), sotto la guida esperta di un istruttore del centro sportivo Snowsport Igls-Patsch-Patscherkofel. Il percorso parte dal rifugio del Patscherkofel e sale dolcemente fino a 2.000 metri, per-mettendo agli escursionisti di godersi la camminata sul bianco manto di neve e di ammirare lo straordinario panorama sulla valle Inntal e sui monti circostanti.

Anche la valle Sellraintal è particolarmente adatta per praticare questa attività sportiva e sensoriale: da dicembre ad aprile l’ufficio turistico di Gries organizza, una volta alla settimana, corsi di prova gratuiti e guidati (non è compreso il noleggio di racchette da neve) in questa magica valle.

Un piccolo suggerimento romantico: dalla locanda alpina Alpengasthof Praxmar, a 1.700 metri d’altezza, parte una meravigliosa escursione. L’oste Alois Melmer conduce i suoi ospiti attraverso i boschi di Praxmar, su per dolci pendii innevati verso il pascolo degli animali selvatici.

Imparare a ciaspolare

Nonostante si tratti di uno sport piuttosto semplice, un corso introduttivo in una delle molte scuole di sci di Innsbruck e dintorni potrà amplificarne il piacere, permettendovi di godere appieno la gioia delle escursioni con le racchette da neve in questo paradiso invernale. Il solo attrezzo necessario alla pratica di questa attività, le racchette da neve appunto, si può tranquillamente prendere a noleggio presso i vari noleggi di sci e presso i negozi di articoli sportivi della regione. Il rinomato centro di noleggio sci di Innsbruck, Die Boerse, offre un servizio particolarmente comodo: gli ospiti che desiderassero cimentarsi nelle escursioni con racchette da neve potranno farsi accompagnare gratuitamente dal team del centro noleggio Boerse fino al negozio, dove potranno scegliere con comodo l’attrezzatura desiderata.

Il team riaccompagnerà quindi l’ospite all’hotel. Il servizio permette infine di lasciare le racchette da neve semplicemente in albergo, dove il team Boerse provvederà a ritirarle.

Un video dedicato a A Innsbruck, in Tirolo, con le ciaspole

ricerca libera

ricerca per argomento