Umbria Jazz

Nessuno poteva immaginare nel 1973, anno della prima edizione, il peso che questa kermesse avrebbe esercitato sulla scena musicale italiana, e non solo. Oggi Umbria Jazz è un marchio conosciuto e apprezzato in tutto il mondo, un obiettivo fondamentale della carriera per qualsiasi artista, un vero e proprio punto di riferimento nel mondo della musica e dei festival musicali.

Umbria JazzDalla prima edizione molto è cambiato, ma non lo spirito e l’identità che, insieme alla qualità delle proposte artistiche hanno fatto la fortuna della manifestazione. Location principale rimane l’Arena Santa Giuliana, dove avranno spazio i grandi nomi, poi il Teatro Pavone dedicato al jazz italiano. Ci sono infine gli spazi all’aperto gratuiti: Piazza IV Novembre e i giardini Carducci.

È l’Umbria Jazz che rappresenta la continuità con il passato, un omaggio doveroso a una formula che ha creato il “caso” Umbria Jazz nel mondo dello spettacolo e nel costume. Da non dimenticare infine la tradizionale Street Parade.

Il miracolo di Umbria Jazz è stato in definitiva di aver creato un evento popolare, dai grandi numeri e dalla forte risonanza immerso in un ambiente assolutamente peculiare che non ha riscontri in tutto il mondo e che lo rendono unico e irripetibile.

Umbria Jazz è uno dei festival jazz, e non solo, più apprezzati e conosciuti del mondo per la sua storia, per la qualità e l’ampiezza del cartellone, per il fascino di una manifestazione che ricava dal binomio musica-ambiente i tratti di una identità assolutamente caratteristica. Identità legata quindi a doppio filo alla sua italianità; sarebbe impossibile, infatti, esportare il festival in un'altra nazione senza comprometterne il suo dna.

foto di Umbria Jazz

ricerca libera

ricerca per argomento