Oliver Stone

Oliver Stone è nato il 15 settembre 1946 a New York. Prima di intraprendere la carriera cinematografica, Stone ha
lavorato come insegnante in Vietnam, come marinaio nella Marina Mercantile, come tassista, fattorino, assistente di
produzione e addetto alle vendite. Ha prestato il servizio militare nella fanteria dell’Esercito americano in Vietnam tra
il 1967-68. Ferito due volte e decorato con la Stella di Bronzo al Valore, al suo ritorno dal Vietnam ha completato gli studi
presso la Film School della New York University nel 1971.

Oliver Stone - Filmografia Oliver StoneHa vinto il premio Oscar per la regia di Platoon (1986) e Nato il quattro luglio (1989), e per la sceneggiatura di Fuga di mezzanotte (1978). È stato nominato come regista (JFK - Un caso ancora aperto, 1991) e sceneggiatore (Gli intrighi del potere, 1995). Ha ricevuto tre Golden Globe per la regia (Platoon, Nato il quattro luglio e JFK - Un caso ancora aperto), e uno per la sceneggiatura (Fuga di mezzanotte). Oliver Stone è stato premiato al 57° Taormina Film Festival (2011)

Filmografia (in breve) di Oliver Stone

Tra i suoi film vanno ricordati Seizure (1973), La mano (1981), Salvador (1986), Wall Street (1987), Talk Radio (1988), The Doors (1991), Tra cielo e terra (1993), Assassini nati - Natural Born Killers (1994), U-Turn - Inversione di marcia (1997), Ogni maledetta domenica (1999), Alexander (2004), World Trade Center (2006), W. (2008), Wall Street: il denaro non dorme mai (2010).

Stone ha diretto cinque documentari: Comandante (2003), Persona Non Grata (2003), Looking for Fidel (2004), South of the Border (2009) e la nuova serie da 12 ore Untold History of the United States (2011). È inoltre produttore e coproduttore di film come Il mistero Von Bulow (1990), Il circolo della fortuna e della felicità (1993), Larry Flynt - Oltre lo scandalo (1996) e South Central - Zona a rischio (1998).

Stone ha scritto un romanzo, pubblicato nel 1997, dal titolo “A Child’s Night Dream”, basato sulle sue esperienze giovanili. Ha contributo con circa 200 pagine di saggi su cinema, cultura, politica e storia al libro “Oliver Stone’s USA” (2000).

ricerca libera

ricerca per argomento