Il Teatro Ponchielli di Cremona

Cremona: la città del Teatro PonchielliL'attuale edificio del Teatro Ponchielli è il risultato di una serie di interventi di costruzione, ricostruzione, modifiche, manutenzioni e restauri che dura da duecentocinquant'anni.

La storia inizia nel 1747, quando un gruppo di nobili decide di dotare la città di un vero e proprio teatro dando l'incarico della progettazione all'architetto Giovanni Battista Zaist.

Quella prima costruzione venne distrutta nel 1806 da un incendio ma si decise l'immediata ricostruzione. Venne così costruito uno dei migliori teatri dell'epoca, con sala a ferro di cavallo, quattro ordini di palchi e galleria, che prese il nome di Teatro della Concordia, cui si aggiunse, all'inizio del nostro secolo, quello del maggior operista cremonese, Amilcare Ponchielli.

Acquisito dal Comune di Cremona nel 1986, dal 1989 il Teatro Ponchielli è stato sottoposto a radicali interventi di restauro, ripristino e di adeguamento tecnologico ed ha ha avviato un importante progetto artistico multidisciplinare.

L'attività annuale del Teatro Ponchielli di Cremona è strutturata per stagioni:

Un video dedicato a Il Teatro Ponchielli di Cremona

ricerca libera

ricerca per argomento