Museo di Palazzo Bondoni Pastorio

Il percorso di visita al Museo di Palazzo Bondoni Pastorio, a Castiglione delle Stiviere (Mantovacomprende al pianterreno: la Sala dei Paesaggi; al piano nobile: la sala Pastorio, la Sala Dunant, la Sala degli Stemmi, e il Salone Aureo; al secondo piano (apertura dalla primavera 2012): la Sala Tellera, la Sala dell'Alcova, la Sala Biblioteca e Archivio.

Museo Palazzo Bondoni Pastorio (Castiglione delle Stiviere - Mantova)Palazzo Bondoni Pastorio è innanzitutto una “casa museo”, che parla della propria identità storica (culturale, politica, e socio-economica), in modo da mettere in rilievo il legame sia fisico, sia simbolico tra l’immobile e l'antica famiglia Bondoni Pastorio.

Al tempo stesso, il museo si propone come una “vetrina” della storia di Castiglione delle Stiviere e dell’Alto mantovano, e offre un significativo spaccato delle vicende locali e nazionali, a partire dai tempi dei Gonzaga fino al più recente passato: vicende legate, fra l’altro, alla personalità di Henry Dunant (che fu ospitato in Palazzo Bondoni Pastorio nei giorni drammatici della battaglia del 1859 che gli ispirarono la fondazione dela Croce Rossa).

I mobili,gli oggetti, i libri, i tessuti ed i documenti, conservati nel Palazzo Bondoni Pastorio, riflettono da vicino la storia dei personaggi che qui hanno abitato. Per molti di essi è possibile risalire al primo proprietario, che li acquistò e ne fece uso, o che li produsse (come, per esempio: gli scritti letterari, ed i ricami femminili).

Progetti scuola

Il museo ha sviluppato diverse proposte didattiche rivolte agli studenti delle scuole primarie e secondarie (I e II grado), articolate in tre percorsi educativi.

ricerca libera

ricerca per argomento